DIMENTICATA LA PASSWORD ?

*

Costituzione di un Albo di fornitori - Avviso

Il Conservatorio intende procedere alla formazione dell’Albo Fornitori per l’eventuale affidamento di

lavori, servizi e forniture di cui all’Allegato B dall'importo inferiore alle soglie comunitarie e nel

rispetto dei criteri indicati all'art. 36 del D.Lvo 18 aprile n. 50.



Fermo restando gli obblighi di ricorso agli strumenti di acquisto e di negoziazione, anche telematici,

previsti dalle vigenti disposizioni in materia di contenimento della spesa pubblica, l’Albo fornitori

derivante dal presente avviso costituirà semplice indagine di mercato al fine di incrementare il numero

di contatti con aziende operanti nei settori d’interesse per l’Amministrazione, in previsione di eventuali

procedure d’acquisto/appalto di beni e/o servizi e lavori per importi inferiori alla soglia comunitaria.

La sottoscrizione della domanda di iscrizione all’Albo, mediante compilazione dell’Allegato A, non

darà seguito ad alcun obbligo commerciale, contrattuale ed economico da parte del Conservatorio.

Il Conservatorio si riserva la facoltà di invitare o interpellare, oltre agli iscritti nella sezione pertinente,

anche altri soggetti ritenuti idonei qualora, per il particolare oggetto o la specializzazione richiesta,

ritenga utile, sulla base delle proprie conoscenze di mercato, ampliare la concorrenzialità rispetto ai

fornitori iscritti.

In relazione alla specificità dei singoli oggetti da affidare, il Conservatorio si riserva, inoltre, di

prescrivere condizioni e requisiti ulteriori per l'ammissione alla presentazione delle offerte da parte degli

invitati.

Il presente avviso non presenta limiti temporali, né scadenze.

Di eventuali modifiche, correzioni o aggiunte al presente bando, od ai suoi allegati, verrà data

notizia esclusivamente attraverso apposita comunicazione presso il sito Web

http://www.conservatoriolecce.it/home/Albo d'Istituto

Le Imprese che intendono chiedere l’iscrizione all’Albo Fornitori devono far pervenire la propria

istanza, redatta secondo modulo di iscrizione (allegato A) e sottoscritta dal legale rappresentante (o

delegato).

Nella richiesta devono essere riportati tutti gli elementi utili ad identificare la Società, i prodotti e/o i

servizi che la stessa è in grado di fornire.

L’impresa presentando domanda d’inserimento all’Albo, non assumerà alcun impegno nei confronti del

Conservatorio, fatta eccezione per gli obblighi di legge nel caso di mendaci dichiarazioni.

Le dichiarazioni presentate all’atto della sottoscrizione della domanda d’inserimento potranno essere

oggetto di verifiche.

In ogni caso il Conservatorio potrà richiedere, vie brevi o tramite lettera, ulteriori chiarimenti che si

rendessero necessari.

L’impresa potrà presentare domanda per più categorie, riportando i codici desumibili dall’Allegato B.

Non è richiesto l’invio di cataloghi o materiale dimostrativo in allegato alla domanda.

In allegato alla domanda è necessario trasmettere:

· breve curriculum aziendale recante le tipologie dei servizi prestati e le referenze

· fotocopia di documento d’identità in corso di validità del legale rappresentante dell’impresa

che sottoscrive la domanda.

La domanda potrà essere presentata esclusivamente con una delle seguenti modalità:

· con consegna all’ufficio protocollo del Conservatorio (dal lunedì al venerdì dalle ore 10,30 alle

13,00) che rilascerà ricevuta o a mezzo posta mediante Raccomandata o tramite Corriere al seguente

indirizzo: Conservatorio di musica T. Schipa – via Vincenzo Ciardo n. 2 73100 Lecce.

· Con posta elettronica certificata (PEC), purché l’autore sia identificato ai sensi del D.Lgs 7 marzo

2005 n. 82 (Codice dell’Amministrazione digitale) esclusivamente all’indirizzo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le modalità di scelta per l’invio o la consegna sono ad esclusivo carico del mittente, e il Conservatorio

declina ogni responsabilità in merito ad eventuali disguidi.

Nelle lettere d’invito saranno indicate le condizioni e le prescrizioni a cui i concorrenti dovranno attenersi ai

fini della partecipazione alla selezione.

Nell’ambito del procedimento di affidamento, il Conservatorio richiederà alle ditte interpellate di rendere, ai

sensi e per gli effetti di cui agli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. 445/2000 e sm.i., le dichiarazioni inerenti il

possesso dei requisiti richiesti per l’affidamento di pubblici servizi dall'art. 80 del D.lgs n. 50/2016 . La

veridicità delle dichiarazioni rese potrà essere accertata dall’amministrazione con le modalità di legge.

L’Albo Fornitori verrà diffuso e aggiornato con pubblicazione sul sito Web del Conservatorio:

http://www.conservatoriolecce.it/home/Albo d'Istituto

Ai sensi del D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 e s.m.i., i dati forniti dall'impresa potranno formare oggetto di

trattamento nel rispetto della normativa citata e degli obblighi di riservatezza cui é ispirata l'attività del

Conservatorio. In relazione ai predetti trattamenti l'impresa potrà esercitare i diritti di cui all'art. 7 D.lgs n.

196/2003.

Il Direttore amministrativo

Responsabile unico del procedimento

(F.to Silvano Gallo)

TOP