DIMENTICATA LA PASSWORD ?

*

Presentazione

 

Il Conservatorio Tito Schipa di Lecce è uno dei principali istituti musicali del Sud Italia: 1000 studenti e 130 insegnanti impegnati in tutte le tipologie della prassi e della teoria musicale.
Direttore del Conservatorio è il M° Giuseppe Spedicati, Presidente l'on. dott. Biagio Marzo.
Il Conservatorio di Lecce è intitolato a Tito Schipa, il celebre tenore di grazia che finanziò la fondazione dell'Istituto negli anni Trenta del secolo scorso.
Il Conservatorio, per valorizzare i vari aspetti della tradizione vocale, organizza corsi specialistici per cantanti d'opera, per interpreti del repertorio rinascimentale e barocco, del canto moderno e jazz.
Il Conservatorio annovera quattro orchestre: l'Orchestra Sinfonica l'Orchestra di Fiati, la Jazz Band e un'Orchestra Sinfonica Giovanile, e vari ensemble vocali di musica antica e moderna e un coro di voci bianche.
Cultura barocca e tradizione bandistica caratterizzano il Salento e il Conservatorio cerca di potenziare e coltivare, con le sue risorse formative, queste importanti realtà.
L' Orchestra di Fiati, è una delle punte d'eccellenza della formazione e della produzione musicale e discografica, come pure i gruppi di musica antica e classica, che si producono in vari festivals in Italia e all'estero.
L'offerta formativa comprende trentadue indirizzi, per il percorso Accademico di Primo e di Secondo Livello. Sono anche attivi Corsi di Formazione Pre-accademica ed una Summer School.
Particolarmente innovativo è il corso di studi della Musica Elettronica.
Molto attivo è il Progetto Erasmus con cui il Conservatorio si relaziona con numerosi paesi europei. Il Conservatorio ha attivato dei corsi di perfezionamento per studenti stranieri extracomunitari, per agevolarne l'inserimento nei Corsi Accademici di Triennio e Biennio.
Il Conservatorio dispone di una Biblioteca di 11.000 testi tra cui 500 manoscritti.
L'Istituto ha una sezione staccata a Ceglie Messapica e anche sedi decentrate a Brindisi e Maglie, così che il Conservatorio è una "rete" del far musica, profondamente radicata nella Regione.
I Festivals del Conservatorio sono al centro della vita artistica e sociale di una Regione, la Puglia, che ha fatto della promozione culturale e dell'accoglienza il suo impegno elettivo.

TOP